mar
07 / 28 Marzo

50 anni di femminismi. Generazioni a confronto

+++Nel rispetto del DPCM recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19” del 4 marzo,
la rassegna è stata RINVIATA a novembre 2020.+++

Sabato 7 marzo torna Capire il ’900 con un ciclo di 6 appuntamenti sul femminismo che mette a confronto punti di vista di generazioni differenti per raccontare l’evoluzione delle battaglie delle donne dagli anni Settanta ad oggi.

A cinquant’anni dalla pubblicazione di Sputiamo su Hegel di Carla Lonzi, testo fondamentale per l’elaborazione teorica dei gruppi femminili degli anni Settanta, M9 – Museo del ’900 invita a riflettere e a interrogarsi su un tema fondamentale del nostro tempo: quali ruoli e quali spazi occupano oggi le donne dopo un cinquantennio di contestazioni del modello di società patriarcale e di rivendicazioni di parità dei diritti in molti ambiti della nostra vita. Qual è stato il contributo delle donne e dell’elaborazione teorica femminista alla trasformazione sociale compiuta dal Paese dopo il ’68?

Quattro conversazioni, un docufilm e uno spettacolo teatrale offrono al pubblico occasioni per orientarsi nella storia dei femminismi. Lo sguardo si estende fino ad oggi grazie alla presenza di giovani scrittrici contemporanee invitate a dare un punto di vista anagraficamente diverso, al fine di favorire un dialogo intergenerazionale sul contributo dato dalle donne e dalle filosofie femministe all’evoluzione della nostra società.

50 anni di femminismi. Generazioni a confronto è organizzato da M9 – Museo del ’900, con la consulenza della Società Italiana delle Storiche – SIS, e rientra nel calendario di eventi del Marzo Donna 2020, promosso dal Comune di Venezia.

7 marzo, ore 11
Il personale è politico.
La reinvenzione della politica 
Una conversazione tra Maria Luisa Boccia, Elda Guerra, Liliana Ellena, Carola Susani

8 marzo, ore 18.30
Normal
Un docufilm scritto e diretto da Adele Tulli

14 marzo, ore 11
Io sono mia.
Corpi, sessualità e aborto
Una conversazione tra Nadia Filippini, Lea Melandri, Lidia Ravera, Chiara Moscardelli

15 marzo, ore 18.30
Suffragetta anch’io. Mind the gap
Uno spettacolo teatrale di Linda Collini e Laura Feltrin; regia di Davide Stefanato

21 marzo, ore 11
Riprendiamoci la vita.
Violenza sessuale e violenza di genere
Una conversazione tra Valeria Palumbo, Laura Schettini, Chiara Santi, Annarosa Buttarelli, Caterina Peroni

28 marzo, ore 11
Le operaie della casa.
Donne e lavoro
Una conversazione tra Valeria Palumbo, Alessandra Pescarolo, Antonella Picchio, Maria Rosa Dalla Costa, Giulia Blasi

Ingresso libero fino a esaurimento posti