feb
27 Gennaio

Giorno della Memoria 2024 | Caccia ai nazisti

Per gli appuntamenti del 2024 dedicati al Giorno della Memoria, M9 – Museo del ’900 presenta quattro importanti incontri per ricordare, riflettere e scoprire, in collaborazione con IVESER – Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea.

Sabato 27 gennaio, alle ore 17, il Procuratore Generale Militare presso la Corte d’Appello di Roma Marco De Paolis presenterà in Auditorium il suo ultimo volume Caccia ai nazisti. Marzabotto, Sant’Anna e le stragi naziste in Italia: la storia del procuratore che ha portato i colpevoli alla sbarra (Rizzoli 2023). Sarà l’occasione per affrontare la vicenda degli eccidi nazifasciti sul nostro territorio, nonché delle propaggini processuali del dopoguerra istruite nel tentativo di processare i responsabili militari tedeschi e italiani.

«Nonostante il lungo tempo trascorso dalla data del fatto anzidetto, non si sono avute notizie utili per la identificazione degli autori e per l’accertamento delle responsabilità.» Recita così il decreto di archiviazione del 1960 per i fascicoli dell’“Armadio della vergogna”, con il quale la procura generale militare di Roma negherà la giustizia per le stragi compiute dai nazifascisti in Italia dopo l’8 settembre 1943.

Non era vero. Le “notizie utili” c’erano eccome, ma qualcuno aveva scelto, arbitrariamente, di non andare avanti con le indagini. A fare una scelta diversa, a oltre quarant’anni da quell’archiviazione, sarà il giovane procuratore militare di La Spezia, Marco De Paolis.

In questo libro è lui a raccontare i quindici anni, tra il 2002 e il 2018, di indagini, interrogatori, sopralluoghi, esami dei testimoni, processi che hanno portato a oltre 500 procedimenti giudiziari contro i criminali di guerra nazisti e fascisti per gli eccidi di civili e militari. Marzabotto, Sant’Anna di Stazzema, Civitella in Val di Chiana, ma anche Kos e Leros, Cefalonia: sono solo gli episodi più conosciuti tra quelli di cui De Paolis si è occupato.

Chiara Massari, responsabile didattica dell’IVESER, e Pierluigi Granata, colonnello della Guardia di Finanza (in riserva) e giornalista pubblicista, animeranno il dibattito della tavola rotonda.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Current date and local time on this server is 29-02-2024 (Thu) 14:44:32