lug
17 Febbraio

Integrazione e solidarietà senza confini

L’immigrazione oggi è vista come un problema, mentre dovrebbe stimolarci, sfidarci, essere considerata una risorsa. Ma come possiamo accogliere? Come possiamo interagire con questa immigrazione? Bisogna cambiare rotta, superare i pregiudizi, conoscere e aprirsi all’altro.

Sabato 17 febbraio 2024 alle ore 16.30 in Auditorium “Cesare De Michelis” si confronteranno sul tema Mara Rumiz di Emergency, Don Nandino Capovilla di Pax Christi Venezia-Mestre e parroco a Marghera, Diego Saccora dell’associazione Lungo la rotta balcanica – Along the Balkan Route, e Sadmir Aliovski della Comunità Islamica di Venezia e Provincia COMIV.

Ottavia Piccolo reciterà alcuni brani dal suo spettacolo Occidente Express, l’incredibile cronaca del viaggio di una donna anziana di Mosul che, nel 2015, si mise in fuga con la nipotina di 4 anni: 5 mila chilometri, dall’Iraq fino al Baltico, attraverso la cosiddetta “rotta dei Balcani”. Una storia vera, un piccolo pezzo di vita vissuta che compone il grande mosaico dell’umanità in cammino.

L’evento è organizzato da Avis Comunale Mestre Marghera in collaborazione con M9 – Museo del ’900, Emergency, la Comunità Islamica di Venezia e Provincia, e l’associazione Lungo la rotta balcanica – Along the Balkan Route.

Ingresso su prenotazione scrivendo a mestremarghera.comunale@avis.it oppure telefonando al 041 981372.

Current date and local time on this server is 17-07-2024 (Wed) 13:37:34