Salta al contenuto principale

Mozart nel Chiostro M9 con la Polifonica Benedetto Marcello

Domenica 14 aprile alle ore 17.30, nel Chiostro M9 si svolgerà il Concerto delle Palme a cura della Polifonica Benedetto Marcello, in collaborazione con M9 District.

La prima parte del programma sarà riservata all'esibizione del Kolbe Children's Choir con musiche di Monteverdi, Britten, Mendelsson, Jenkins, Di Piazza e Donati. A seguire, la Polifonica Benedetto Marcello eseguirà il Requiem in Re minore Kv 626 di Mozart nella versione di Czerny per pianoforte a quattro mani, solisti e coro. L’intero concerto sarà orchestrato dal maestro Alessandro Toffolo, direttore di entrambe le formazioni coristiche.

Soprano / Diana Trivellato
Contralto / Sara Tommasini
Tenore / Christian Collia
Basso / Gabriele Sagona
Pianisti / Giuseppe Grippi, Matteo Londero

Dopo studi di Composizione, Musica Corale e Direzione di Coro e Direzione d’Orchestra nei conservatori di Padova, Rovigo e Bologna, il maestro Alessandro Toffolo si è perfezionato in Direzione di Coro e Direzione d’Orchestra con i maestri Filippo Maria Bressan, Gary Graden, Luciano Acocella e Isaac Karabtchevsky.  Ha diretto diverse formazioni corali e orchestrali nel repertorio sacro e profano, dal barocco al Novecento. Attualmente è direttore della Polifonica Benedetto Marcello e del Kolbe Children's Choir di Venezia Mestre.

II Kolbe Children's Choir è stato fondato nel 2009 dal maestro Toffolo. In questi anni ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali con ottimi risultati. Dal 2016 ha iniziato a collaborare con il Teatro La Fenice per produzioni operistiche e sinfoniche. Nel 2017 ha ampliato il proprio organico con una sezione Giovanile. Nello stesso anno, il Kolbe Children Choir ha eseguito nella Basilica di S. Antonio di Padova, in prima assoluta, l'oratorio Grande grande amore con l’orchestra di Padova e del Veneto, musica di Roberto Fabbriciani e testo di Luigi Francesco Ruffato.

La Polifonica Benedetto Marcello, è stata fondata nel 1976 da Luigi Francesco Ruffato. Nel tempo è diventata una delle più rilevanti istituzioni musicali della Città Metropolitana di Venezia. Il suo repertorio spazia dal Cinquecento al nostro tempo. In questi anni ha collaborato con varie orchestre e direttori.

Ingresso libero (da via Poerio 24).