Salta al contenuto principale

Alfabeto di Marghera, una grande festa in M9 per le scuole

Martedì 29 ottobre, M9 ospiterà 600 persone da 48 nazionalità diverse, tra studenti delle scuole primarie Grimani e Visentini, docenti, autorità e rappresentanti di istituzioni dell'area metropolitana di Venezia. Alfabeto di Marghera sarà una grande festa con mini spettacoli realizzati dagli stessi studenti, giochi con in palio l'ingresso per M9 - Museo del '900 per le classi vincitrici, e un'asta di 21 opere dipinte da artisti del territorio, una per ogni lettera dell'alfabeto, per raccontare Marghera, dalla A degli alberi della città alla Z degli zampilli della fontana di Piazzale Giovannacci, passando per la F di fabbriche e la U di uguaglianza. Il ricavato dell'asta sarà impiegato per finanziare progetti educativi interculturali, tra cui la stampa di mille copie dell'Alfabeto didattico di Marghera, pensato per insegnare la lingua italiana in modo innovativo alle nuove generazioni margherine.

Ideato nel dicembre 2018 dal Comitato Marghera Forever, il progetto intende promuovere lo sviluppo sostenibile di Marghera partendo dalle scuole, con il supporto dell'UNICEF che, in occasione dei 30 anni della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, ha firmato 100 attestati di merito che saranno consegnati nella mattinata alla dirigenza scolastica, agli insegnanti coinvolti e ai collaboratori del progetto. 

www.margheraforever.org