Today is 2021/10/22
The time is 05:55:48pm

Letizia Cariello selezionata da M9 per ArtVerona Level 0

M9 - Museo del ’900 è tra le istituzioni che la fiera d'arte ArtVerona ha scelto per l'edizione 2020 di Level 0, progetto ideato nel 2013 per fare rete e sostenere il sistema dell'arte, che quest'anno ha invitato 19 musei e fondazioni a individuare un artista italiano da promuovere all'interno della propria programmazione futura.

L'artista che M9 ha selezionato per l'occasione è Letizia Cariello (Copparo, Ferrara), rappresentata dalla Galleria Studio G7 di Bologna:

"Letizia Cariello da sempre lavora sul tema della tessitura, della ricucitura e dello scavo, generando manufatti e installazioni che creano nuove forme di legame tra le realtà e i corpi - scrive Luca Molinari, Direttore scientifico di M9 - Museo del ’900. - La sua opera guarda alle parole e ai simboli, provando a definire nuovi oggetti che risveglino un senso di meraviglia nel visitatore e una progressiva seduzione, capace d’incuriosire.

M9 - Museo del ’900 da sempre lavora sulla memoria sedimentata e rimossa, sui gesti semplici e sulla relazione tra le persone e la realtà. Per questo il lavoro di Letizia Cariello sembra significante per la nostra missione culturale con l’obiettivo di esporre alcune sue opere e ospitarla per un talk o un laboratorio, che le permetta di incontrare le nostre comunità di riferimento.
"
LEVEL 0 Letizia Cariello

Letizia Cariello vive e lavora a Milano, dove attualmente insegna Disegno Anatomico all’Accademia di Brera.

La sua ricerca esplora attraverso diversi media (disegno, installazione, fotografia, scultura e video) la relazione fra spazio interno e spazio esterno. Il tentativo di intercettare la consistenza materiale del tempo si concentra nell’inseguimento delle tracce che il tempo lascia, segnandolo in scrittura (Calendari), oggetti e materia. Scopo di questo processo è un servizio continuo di ricostruzione di legami, connessioni, relazioni (il Filo Rosso), attraverso l’identificazione e la letterale ricucitura di oggetti e spazi, sia nel macro, sia nel micro: dagli alberi alle teiere, dalle tazzine alle fotografie ricamate.