In M9 le opere di Venice VR Expanded della Mostra del Cinema di Venezia

 

Dal 2 al 12 settembre M9 – Museo del ’900 ospita le opere di Venice VR Expanded, la sezione di Virtual Reality della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. M9 aderisce infatti al Satellite Programme, network di istituzioni culturali in giro per il mondo che mettono a disposizione spazi e dotazioni tecnologiche per permettere al proprio pubblico di esplorare i progetti immersivi di questa edizione della Mostra del Cinema.

I 31 progetti in concorso, le 9 opere fuori concorso (Best of VR) e le 4 sviluppate nel corso della VI edizione di Biennale College Cinema – VR, saranno quindi fruibili in M9, ma anche ad Hangzhou in occasione del Sandbox Immersive Festival della China Academy of Art, a Parigi presso il centro Centquatre, a Mosca presso il Design Center Flacon, al PHI Center di Montreal, al Portland Art Museum & Northwest Film Center, al Nikolaj Kunsthal di Copenaghen, all’Espronceda di Barcellona, presso la Comédie de Genéve, all’ INVR. Space di Berlino e presso all’HTC Corporation di Taiwan, in Italia nel Laboratorio Aperto di Modena e in quello di Piacenza, oltre che online.

In occasione di Venice VR Expanded, dal 2 al 12 settembre, M9 – Museo del ’900 riaprirà al pubblico dalle ore 15 alle 21.

L’accredito VR (abbonamento o biglietto singolo) potrà essere acquistato online, su questo sito, a partire da fine agosto e presso la biglietteria del Museo dal 2 settembre.

Le opere sono riservate ad un pubblico di età pari o superiore a 14 anni.