Banksy. Painting Walls

Banksy. Painting Walls

una mostra non autorizzata
prodotta e organizzata da MetaMorfosi Eventi
in collaborazione con M9 - Museo del ’900

a cura di Sabina de Gregori

M9 - Museo del ’900
Venezia Mestre
dal 23 febbraio al 2 giugno 2024


Acquista il biglietto



Banksy. Painting Walls si addentra nell’immaginario artistico di un autore che ormai da oltre un ventennio attraversa la scena culturale mondiale.

Un artista che, anche negli attuali scenari di guerra, è intervenuto con le sue opere, mostrando ancora una volta la sua capacità di stare in mezzo al presente e di muoversi tra temi come la situazione climatica, le disuguaglianze sociali, le crisi migratorie, i conflitti e i diritti dei popoli.

Fulcro dell’esposizione sono tre muri originali dell’artista britannico: tre straordinari pezzi provenienti da collezioni private, dipinti da Banksy nel 2009, nel 2010 e nel 2018, a Londra, nel Devon e nel Galles.

Protagonisti di questi tre lavori sono tre adolescenti, rappresentanti di una nuova generazione che sembra essere la più sensibile da sempre alle tematiche intorno alle quali si muovono gli interessi dell’artista inglese.

Season’s Greetings, apparso a Port Talbot, in Galles, nel dicembre 2018, è stato scelto come immagine della mostra. Si tratta di un’ampia porzione di muro su cui Banksy ha dipinto un ragazzino con le braccia spalancate e la lingua tesa fuori dalla bocca per assaporare i fiocchi di neve che cadono dal cielo. Fiocchi che, però, si scoprono essere cenere che si leva da un bidone della spazzatura in fiamme. Port Talbot è stata definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) la città più inquinata del Regno Unito.

In mostra, oltre ad altri due muri – Heart Boy e Robot/Computer Boy – sono presenti alcuni pezzi unici che arricchiscono il percorso espositivo, nel complesso composto da oltre settanta opere originali.

Questa mostra sovverte l’idea romantica, ma del tutto estinta, dei graffiti come arte di ribellione che si muove nell’illegalità.

Banksy sa esattamente se il muro dove andrà a dipingere è di un privato o meno, e conosce benissimo il destino del suo pezzo. Serve una nuova critica che accompagni l’opera alla tutela e alla comprensione di questa forma d’arte che è già corrente artistica

La mostra Banksy. Painting Walls è accompagnata da un corollario di iniziative che dal Museo si irradieranno nella città fino al 2 giugno, tra laboratori per bambine e bambini, talk e conferenze, live painting con street artist del territorio e pedalate urbane.

In programma anche una serie di visite guidate gratuite, a partenza fissa e senza prenotazione, tenute da studentesse e studenti dell'Accademia di Belle Arti di Venezia nei giorni 17 e 24 marzo, 7, 14, 21 e 28 aprile, 5, 12, 19 e 26 maggio 2024, dalle 17 alle 18 (max 20 persone per volta).
Main Sponsor
Banca Ifis

In collaborazione con
Camera di Commercio di Venezia e Rovigo
Gruppo Save

Venezia Unica

Accademia di Belle Arti di Venezia

Corso di educazione, mediazione e comunicazione dell'arte

Media Partner
Arte Magazine

Si ringraziano
Consorzio Vini Venezia
Select
Current date and local time on this server is 29-02-2024 (Thu) 16:10:51